Lo Spesometro, un nuovo strumento antievasione

News :
Spesometro, rinvio al 31 Gennaio
Spesometro, la fattura fa da guida
Anche l'operazione esente Iva obbliga l'ente non commerciale
Occhio alla Scadenza, entro il 2 Gennaio via alle comunicazioni dello spesometro per gli operatori

Dal 2011 lo Stato Italiano introdurrà una grande novità dal punto di vista fiscale ed economico: lo spesometro.
Al fine di monitorare meglio l'evasione fiscale e le entrate dei cittadini, per ogni acquisto superiore a 3600 Euro , sarà obbligatorio fornire al venditore il proprio Codice Fiscale che a sua volta lo trasmetterà in via telematica all'Agenzia delle Entrate.

Le operazioni dello spesometro.

dal 1 Luglio 2011 i negozianti dovranno comunicare le spese oltre i 3.600 Euro Leggi la news

Un controllo profondo, con lo scopo di verificare i nostri acquisti confrontandoli al proprio reddito.

Se da una parte lo spesometro sarà sicuramente un potente mezzo antievasione, dall'altra l'Agenzia delle Entrate avrà notevoli informazioni riguardo i cittadini, dovendo quindi garantire una forte sicurezza e riservatezza di tali dati.

Lo spesometro riguarda tutti, anche i dipendenti!!
Stiamo costruendo il primo strumento per calcolare il tuo indice di rischio spesometro ( verifiche fiscale)! torna a trovarci.

[Update]: Le operazioni dello spesometro.

Vai alla tabella di esempi spesometro per capire meglio! Tabella esempi